Eventi Online in Inglese con traduzione simultanea

Per ragioni legate al fuso orario, gli eventi tenuti da docenti americani saranno distribuiti su più giornate e si svolgeranno nel pomeriggio dalle 14 alle 18.

Implementare Data Fabric, Mesh, or Lakehouse

ONLINE LIVE STREAMING

23 Mag - 24 Mag, 2022

Docente: Barry Devlin

Capire DataOps per fornire una migliore e più veloce Analitica

ONLINE LIVE STREAMING

25 Mag, 2022

Docente: John O'Brien

Moderne Architetture Applicative

ONLINE LIVE STREAMING

26 Mag - 27 Mag, 2022

Docente: Jesse Anderson

Intelligenza Artificiale, Machine Learning e Data Management

ONLINE LIVE STREAMING

30 Mag - 31 Mag, 2022

Docente: Derek Strauss

Pre-Project Problem Analysis

ONLINE LIVE STREAMING

06 Giu - 07 Giu, 2022

Docente: Adrian Reed

La virtualizzazione dei dati: tecnologia e casi d’uso

ONLINE LIVE STREAMING

09 Giu - 10 Giu, 2022

Docente: Rick van der Lars

Data Management Fundamentals

ONLINE LIVE STREAMING

13 Giu - 15 Giu, 2022

Docente: Christopher Bradley

Data Management Fundamentals con Certificazione CDMP

ONLINE LIVE STREAMING

13 Giu - 15 Giu, 2022

Docente: Christopher Bradley

Eventi Online in Italiano

Test di sistema e di accettazione

ONLINE LIVE STREAMING

30 Mag - 31 Mag, 2022

Modelli di Progetto con Enterprise Architect

ONLINE LIVE STREAMING

06 Giu - 07 Giu, 2022

Gestione avanzata di Progetti

ONLINE LIVE STREAMING

13 Giu - 14 Giu, 2022

Data Warehouse: Architettura e Principi

ONLINE LIVE STREAMING

15 Giu - 17 Giu, 2022

Agile Project Management

ONLINE LIVE STREAMING

24 Ott - 25 Ott, 2022

Blockchain

ONLINE LIVE STREAMING

26 Ott - 28 Ott, 2022

Gestione dei Requisiti e Specifica dei Documenti di Analisi

ONLINE LIVE STREAMING

07 Nov - 09 Nov, 2022

Big Data: Tecnologie e Problematiche

ONLINE LIVE STREAMING

23 Nov - 25 Nov, 2022

Analisi dei Processi di Business con BPMN

ONLINE LIVE STREAMING

05 Dic - 07 Dic, 2022

Articolo del mese

Adrian_Reed
Maggio 2022

Prossimi eventi di questo docente:

Guarda prima di saltare: L'arte dell'analisi dei problemi pre-progetto

Perché, cosa e come ovvero l’analisi delle esigenze, delle soluzioni e delle scelte nel ciclo di vita del progetto per evitare di spostare il problema in un altro punto dell’organizzazione. Una sfida comune per i professionisti del cambiamento e gli stakeholder

Decidere in anticipo una soluzione? Non c’è nulla di intrinsecamente sbagliato in questo: il problema sorge quando la soluzione viene presa prima di avere una chiara comprensione dei risultati che vengono cercati e delle opportunità o dei problemi che vengono affrontati. In tale situazione, può esserci il pericolo reale che ogni stakeholder abbia aspettative leggermente diverse su ciò che farà la “soluzione” scelta e su come ne trarrà beneficio. Se queste aspettative non sono chiaramente articolate, possono emergere situazioni in cui le persone sono d’accordo a livello superficiale ma hanno punti di vista di fondo molto diversi. In altri casi, la presunta “soluzione” può peggiorare le cose o semplicemente spostare il problema da qualche altra parte nell’organizzazione.

La trappola della prima soluzione – Immaginiamo un gruppo di stakeholder che hanno deciso di volere un nuovo sistema CRM. Sarebbe possibile avviare un progetto per implementare esattamente ciò che hanno chiesto (e migrare i dati esistenti), ma se non venissero poste domande sul motivo per cui in primo luogo volevano il nuovo sistema, potremmo scoprire di non avere l’effetto sperato. Per esempio, se uno stakeholder dicesse: «Ah, mi fa piacere che tu me l’abbia chiesto! Il motivo per cui desideriamo un nuovo CRM è perché il nostro team di vendita sul campo non utilizza quello esistente. Abbiamo sentito che quel “CRM System” è molto utilizzato, quindi abbiamo pensato di provarlo”. Si tratta chiaramente di una ipotesi provocatoria ma che dimostra l’errore di andare avanti senza capire “il perché”. In effetti, sarebbe sicuramente il caso di andare a fondo, chiedendosi perché il team di vendita non utilizza il sistema esistente. Forse, è perché i dati sono scarsi? Forse, non funzionano bene sui dispositivi mobili? O forse, è solo perché non vedono il valore nell’usarlo (se è così, è improbabile che un nuovo sistema risolva il problema!).
Senza capire meglio queste cose si corre il rischio di fornire un nuovo sistema IT che peggiora le cose. Dobbiamo anche tenere a mente che la soluzione che è stata suggerita (una soluzione IT) è probabilmente solo una parte di una situazione molto più ampia che coinvolge processi, policy, persone e molto altro ancora. La migliore tecnologia al mondo è un investimento sprecato se le persone scelgono di non usarla e sviluppano invece le proprie soluzioni alternative (tipo le macro di Excel, per dire).

                                                                                                               Continua a leggere…

Iscriviti alla nostra newsletter